Nuovo macinacaffè ZM FILTER - Mazzer

Nuovo macinacaffè ZM FILTER

In occasione di Host 2015 a Milano è stato presentato il nuovo macinacaffè ZM Filter, nato dal restyling di un apparecchio Mazzer degli anni ’60 (chiamato “ZM”) dal design già particolare, riproposto nelle linee fluenti ed eleganti tipiche del design italiano.
E’ un apparecchio progettato specificatamente per la preparazione del caffè filtro e in maniera particolare per la preparazione manuale dello specialty coffee (V60, French Press, ecc. ) e comunque differente dall’espresso, che richiede una ricercata geometria dell’utensile di macinatura per produrre una distribuzione granulometrica del macinato che esalti i sapori dei pregiati caffè cui è destinato.
E’ caratterizzato da un’ altezza minima per favorire l’approccio al cliente, disponibile con campana ridotta o maggiorata, e da un sistema ergonomico brevettato per il porzionamento delle dosi in aggiunta al normale sistema di aggancio delle confezioni destinate alla vendita al dettaglio, di semplice e veloce intercambiabilità.
La regolazione accurata, la facilità di pulizia e l’attenzione dedicata nel ridurre al minimo la ritenzione del caffè all’interno della zona di macinatura, fanno dello ZM Filter un apparecchio per appassionati e cultori di queste preparazioni del caffè.
Disponibile la scheda prodotto nell’area dedicata, con le caratteristiche tecniche.